Raffaella Calderoni

La mia storia

Da più di vent’anni insegno agli adolescenti, dei quali ho imparato ad ascoltare le difficoltà di crescita sia in ambito scolastico, sia in quello relazionale.

Fin dall’inizio, la mia didattica è stata improntata all’ascolto dei bisogni dei ragazzi, cercando di coniugare la trasmissione di conoscenze con l’attenzione all’allievo.

Di conseguenza, mi sono resa conto che, a volte, una parola di incoraggiamento dà più risultati di altre strategie, poiché infonde nell’allievo una maggiore sicurezza nelle sue capacità.

Posso dire che il mio approccio didattico deriva dalla mia formazione classicista: infatti, i valori delle civiltà greca e latina mi hanno insegnato a vedere l’essere umano come un insieme di corpo e mente, nel quale il disagio proviene da una disarmonia tra queste due parti.

Il mio percorso

Possiedo una laurea in Lettere classiche conseguita presso l’Università degli studi di Milano.
Poi, ho frequentato la scuola di specializzazione per l’insegnamento secondario presso l’Università Cattolica del Sacro cuore di Milano.
Nel 2015, dopo aver frequentato il corso di metodologia CLIL (Content and Language Integrated Learning), per insegnare storia in inglese, ho ottenuto il diploma dall’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.
Ho, inoltre, due certificazioni di livello C2 in inglese e francese, conseguite rispettivamente presso il British Council e l’Institut Français di Milano